14 febbraio 2015

Il posto delle fragole (Bergman): Io vorrei essere morto. Completamente morto.

«Lo sai che io non voglio bambini.
Perciò sai che dovrai scegliere fra me e lui.
La vita è una cosa assurda, ed è bestiale mettere al mondo dei figli con la sciocca speranza che potranno vivere meglio di noi.
Quando penso alla vita ho un senso di nausea.
E non voglio responsabilità che mi leghino ad essa più di quanto lo sia già.
Tu hai un dannato bisogno di sentirti viva, di vivere, di esistere in pieno, e di creare la vita.
Io vorrei essere morto. Completamente morto.»

– Il posto delle fragole (1957, Ingmar Bergman)



«You know I don't want a child.
You'll have to choose between me and the child.
It's absurd to bring children into this world and think they'll be better off than we are.
This life sickens me.
I will not be forced to take on a responsibility that will make me live for one day longer than I want to.
There's neither right nor wrong. We act according to our needs.
Yours is a hellish desire to live and to create life.
Mine is to be dead. Stone-dead.»


– Wild strawberries (1957, Ingmar Bergman)